ESPERTO IN EDUCAZIONE SESSUALE

Il divario fra la qualità di informazioni sessuali, che nella nostra società vengono diffuse da pubblicazioni erotiche o di carattere generale, dai canali cinematografici, televisivi e dalla emergente "rete" e l'esiguità di informazioni sessuali scientifiche trasmesse in un contesto educativo ed istituzionale, è enorme. I contenuti sessuologici della nostra mente si sono quasi totalmente costruiti su informazioni raccolte da canali trasgressivi, riduttivi e distorti, come la pornografia, la pubblicità, la volgarità di amicizie culturalmente povere, una cinematografia il cui fine è lo spettacolo, non la formazione e che pertanto privilegia il mondo della fantasia a scapito della realtà. Ne deriva una distorsione culturale in cui si enfatizza da un lato la sessualità e dall'altro la si relega in un'area di svalorizzazione. L'infelicità sessuale è così comune da apparire la norma della nostra società.

In tale contesto desolato l'esigenza di istituire un'educazione sessuale capillare sia per l'età evolutiva che per gli adulti, che trasformi la cultura, è molto sentita. Tuttavia esercitare la funzione di educatore è un compito molto delicato; non sono sufficienti un'informazione tecnica, una laurea, un ruolo (insegnante, educatore, sacerdote etc.) per far passare contenuti sessuali positivi e utili. L'educando è poco recettivo ai concetti che gli vengono trasmessi, mentre lo è molto alle emozioni dell'educatore, specialmente se inconsce. È la propria felicità o infelicità sessuale quello che l'educatore trasmette a chi lo ascolta. Un corso pertanto che si prefigge di preparare seriamente a questa funzione deve integrare le informazioni tecniche con attività formative, di riflessione sulle motivazioni al compito, sulla propria sessualità, sulla propria ideologia e il proprio mondo di valori.

Il corso si prefigge questo scopo. Le informazioni tecniche riguardano la psicologia, la fisiologia, le patologie e le terapie della sessualità, la formazione avviene attraverso l’attività di gruppo.

Calendario

​​2022

  • 12 Marzo

  • 9 Aprile

  • 11 Giugno

  • 8 Ottobre

  • 12 Novembre

  • 3 Dicembre

2023

  • 14 Gennaio

  • 11 Febbraio

  • 11 Marzo

  • 15 Aprile

Sede

Le attività in presenza si svolgeranno a Torino, nel rispetto delle regole per il contenimento della trasmissione dell'infezione CoViD19, presso la Clinica Universitaria di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Sant'Anna in Via Ventimiglia 1

Destinatari

Il corso è rivolto a  insegnantieducatori, medici, psicologi, genitori ed operatori sociali.

Durata

Il Corso si articola in 10 stages, che si terranno in presenza e online nelle giornate di sabato per un totale di 100 ore da marzo 2022 ad aprile 2023

Percorso Formativo

Le attività formative consistono in lezioni teoriche e in gruppi di formazione e di studio per un totale di 100 ore di cui 80 in presenza e 20 in DAD.

Gli elementi che caratterizzano la scuola di Torino sono fondamentalmente i seguenti:

  • La discendenza dai principi eclettico-psicodinamici della scuola di Ginevra

  • L’importanza attribuita alla consapevolezza delle proprie emozioni e problemi sessuali, attraverso l’istituzione di un gruppo autocentrato condotto da uno psicoanalista e di un gruppo con tecniche di approccio corporeo

  • La didattica effettuata in piccoli gruppi interdisciplinari dove l’allievo può partecipare attivamente alla propria formazione, imparare ad interagire con i colleghi di altre discipline, essere seguito dal docente in modo personale

  • L’utilizzazione costante delle lezioni teoriche di docenti esterni alla Scuola ed esperti in specifici settori, per ampliare la visuale dell’allievo e fornirgli informazioni più qualificate

  • La presenza di gruppi di lettura, dove lo studio teorico, confrontato attivamente coi colleghi e il docente, diventa produzione di pensiero e costruzione di un pensiero comune al gruppo

  • L’assistenza dei tutors, che seguono l’allievo durante il corso, lo aiutano a superare eventuali difficoltà, lo guidano nella compilazione di progetti per interventi educativo/preventivi, della tesi di fine corso e nella preparazione dell’esame finale

Insegnamenti previsti
  • Gli elementi costitutivi della sessualità: La Funzione Erotica (desiderio, eccitazione, orgasmo, piacere), l’Identità sessuale, gli Affetti, la Relazione di Coppia, la Creazione (funzione erotica e funzione riproduttiva), l’Amore

  • La sessualità nell’arco della vita

  • Conoscenze anatomiche e fisiologiche della sessualità umana

  • Le tecniche di counseling di base

  • La metodologia e tecniche dell’educazione sessuale: problemi dell’educazione sessuale, individuazione dei bisogni e degli obiettivi, metodologia e contenuti per le varie fasce di età, tecniche di esposizione, strategie e tecniche di conduzione dei gruppi di lavoro, programmazione ed organizzazione di interventi educativo-preventivi, metodologie di progettazione

  • Le metodologie di progettazione

  • Ruoli, funzioni, attività, codice deontologico degli operatori dell’ambito della sessualità umana

Tecniche Didattiche

Le attività formative consistono in lezioni teoriche (100 ore) e in gruppi di formazione (100 ore). I gruppi sono di quattro tipi: autocentrato, di approccio corporeo, di lettura testi, di metodologia e tecniche dell’educazione sessuale.

Iscrizioni Elenco professioni FISS

Coloro che hanno terminato il percorso formativo presso una Scuola riconosciuta possono chiedere l’iscrizione all’Elenco FISS come Esperto in Educazione Sessuale (Statuto FISS articolo 4 comma F).

Certificazioni:
  • CERTIFICATO DI FREQUENZA verrà rilasciato al termine del corso a quanti abbiano frequentato almeno il 90% delle ore

  • ATTESTATO DI FORMAZIONE verrà rilasciato a quanti, terminato il corso ed in possesso del certificato di frequenza, chiedano di sottoporsi a prova di valutazione con presentazione di un elaborato scritto sulle materie di studio. L'attestato di formazione consente di chiedere l’iscrizione all’Albo professionale nazionale FISS

Formatori

Silvia Aloi, Medico, Psicologo, Sessuologo clinico, Dipartimento dipendenze, ASL TO4, Ciriè-Ivrea-Chivasso

Giuseppina Barbero, Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo clinico, Torino, Formatore FISS

Emanuela Bertone, Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo clinico, Clinica Fornaca di Sessant, Torino

Giovanni Cociglio, Primario Psichiatra. f.r., psicoterapeuta, Sessuologo clinico, Torino, Membro SIPP, Formatore FISS

Margherita Colombo, Psichiatra, Psicoterapeuta, Sessuologo clinico, Novara

Giorgio Del Noce, Andrologo, Urologo, Sessuologo clinico, Torino

Alessandra Milighetti, Insegnante, Psicologia dello sviluppo, Sessuologo clinico, Torino

Angiolamaria Notario, Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo clinico Torino

Costi Corso 2022-2023

La quota di partecipazione al corso di Esperto in educazione sessuale è di € 1100,00 + IVA Totale Euro 1.342,00 suddivisibile in 3 rate di importo di Euro 448,00 ciascuna con scadenza:

28.2.2022

30.9.2022

31.12.2022

e dà diritto alla frequenza alle lezioni teoriche, alle esercitazioni didattiche, ai gruppi di formazione e all’assistenza di due tutor.

 

È previsto inoltre, quale rimborso spese, un contributo di € 80,00 per l’esame finale.

In caso di recesso dell’iscritto le quote versate non sono rimborsabili.

Richiesta di pre-iscrizione

Per presentare la richiesta di iscrizione al Corso  è necessario inviare il modulo della domanda di pre-iscrizione  e il proprio Curriculum Vitae in formato europeo all'indirizzo e-mail  :

info@sssc.torino.it

dopo di che si verrà contattati dalla Segreteria SSSC per il perfezionamento della pratica.

 

Le domande di pre-iscrizione dovranno pervenire entro il 20 dicembre 2021.

Non saranno prese in considerazione domande incomplete o prive di Curriculum Vitae.

Banner_ul.png